Pulizia e lavaggio

La ditta Ecolnord di Moncalieri svolge quotidianamente attività di pulizia e lavaggio di pozzi neri e fosse biologiche (chiamate anche fosse settiche), da ogni genere di residuo, liquido o solido, con autospurghi aspiranti per ogni tipo di necessità.

Abbiamo disponibili anche mezzi con trazione integrale 4×4 per raggiungere i siti più impervi e un autoclave di larghezza minima (170 cm.) per poter passare con facilità nelle viuzze per raggiungere le abitazioni situate nei centri storici.

spurgo pozzi neri

Pulizia pozzi neri

Il pozzo nero, essendo un sistema chiuso e non comunicante con la rete fognaria pubblica, deve essere svuotato e ripulito almeno una volta all’anno.

Questa manutenzione ordinaria, effettuata periodicamente, permette di mantenerlo in efficienza a lungo ed evita l’insorgere di altri problemi più gravi. I nostri autospurghi hanno una capacità di aspirazione fino a 26MC.

Pulizia fogne

In caso di colonna scarico intasata o di colonna scarico condominiale ostruita, il personale della ditta Ecolnord, grazie all’esperienza maturata in oltre 40 anni di attività, sarà in grado di provvedere a liberarla nel giro di breve tempo, avvalendosi delle più sofisticate tecnologie, evitando di rompere alla cieca, o di sporcare inutilmente.

Nei casi più difficili si avvarrà della videoispezione che consente di osservare dall’interno le condotte fognarie e le loro diramazioni per identificare, nel più breve tempo possibile, l’ostruzione o la rottura e procedere alla disostruzione o alla riparazione.

Pulizia fossa settica

Anche le fosse biologiche richiedono una manutenzione periodica programmata per evitare che con l’andare degli anni, possano ridurre la propria efficienza e dare origine ad inconvenienti (cattivo odore, ristagni di materiale biologico, ecc.).

Un altro fattore da tenere presente è quello di non sovraccaricare, introducendo acqua, il volume massimo giornaliero. Evitate di gettare negli scarichi materiale non biologico (mozziconi di sigaretta, fondi di caffè, plastiche varie ecc.) ed evitate l’uso degli additivi per le fosse biologiche, ma rivolgetevi ai professionisti appena vi accorgete che qualche cosa non va per il verso giusto.